Ultima modifica: 8 Aprile 2017
Circolari > Circolari Docenti > Spettacolo teatrale – letture dall’Inferno di Dante

Spettacolo teatrale – letture dall’Inferno di Dante

Spettacolo teatrale di letture tratte dall’Inferno della Divina Commedia

Melegnano, 08/04/17

Prot. n. 336

 

Classi triennio ( escluse quelle che non hanno aderito )

Docenti interessati

 

OGGETTO: Spettacolo teatrale di letture tratte dall’Inferno della Divina Commedia

 

Si avvisano le persone in indirizzo che GIOVEDI’ 20 APRILE pv le classi del triennio che hanno aderito al pacchetto eventi teatrali, parteciperanno allo spettacolo di cui all’oggetto presso l’Auditorium “ La corte dei Miracoli “ secondo la seguente scansione oraria:

 

h. 09,15 – 10,30 triennio ITC

h. 11,05 – 12,30 triennio Liceo e Sc. Umane

 

Le classi dell’ITC saranno accompagnate dai seguenti docenti:

3^B SIA/RIM Gioffredi

4^A AFM Di Nanno

4^D RIM Rivolta

5^A AFM Comparetto

5^B SIA Annecchino

5^C RIM Marsico

5^D RIM Pampuri
Le classi del Liceo saranno accompagnate dai seguenti docenti:

3^A LS Fellegara
3^B LS Fidanza

4^A LS Carretta

4^B LS Defraia

5^A LS Colombo Elena

5^B LS Tenca

3^A SU Sindoni

3^B SU Alagna

4^A SU Leuci

4^B SU De Masi

 

I docenti delle classi coinvolte non impegnati come accompagnatori sostituiranno i colleghi impegnati come accompagnatori nelle classi rimaste scoperte ( salvo diversi accordi tra docenti da comunicare in vicepresidenza ).

Le classi del Liceo che terminano le lezioni alla quinta ora saranno dimesse al termine dello spettacolo, quelle che hanno la sesta ora torneranno regolarmente nella sede di via Cavour per svolgere l’ultima ora di lezione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                       Il Collaboratore vicario

                                                                                   Prof. Giuseppe Bernazzani

 

                                                                             (Firma autografa sostituita a mezzo stampa

                                                                     ai sensi dell’art.3, comma 2 del D.Lgs. n.39/1993)