Ultima modifica: 20 Dicembre 2019
Eventi e progetti > A.s. 2017-18 > Concorso “Sulle vie della parità” 2017-18

Concorso “Sulle vie della parità” 2017-18

L’organizzazione Toponomastica Femminile, giunta alla quinta edizione, ha proposto il Concorso “Viale delle Giuste”, sezione del concorso “Sulle vie della parità”.
La partecipazione a questo concorso fa parte del progetto TOPONOMASTICA FEMMINILE 5, che di anno in anno vede la partecipazione di un numero sempre più elevato di classi e docenti.
Alcune classi del Benini hanno partecipato al concorso promuovendo il nome di alcune “Giuste” che sono state selezionate dalla commissione giudicatrice come meritevoli di rilievo: ad esse saranno intitolati provvisoriamente dei totem alla libera Università di Alcatraz di Jacopo Fo in attesa che siano realizzate delle sculture a loro dedicate.
Le donne che sono state proposte dalle nostre classi e scelte dalla Giuria sono Harriet Tubman (1822-1913) (Classe 4C RIM), Anna Maria Mozzoni(1837-1920) (5 A LSU), Sophie Scholl(1921-1943) (4C RIM),Waangari Maathai(1940-2011) (5C RIM) Teresa Sarti Strada (1946-2009) (VA LSU), Anna Politovskaja(1958- 2006) (4C RIM e 5 B LSU), Samiya Iusuf Omar (1991-2012) (VB LSU).

La commissione ha premiato le biografie di Harriet Tubman, Anna Politovskaja, Sophie Scholl, Waangari Muta Matai  e Saamiya Yusuf Omar.

La coordinatrice del progetto, prof. Marsico ringrazia le docenti Saccani, Leuci e Pilone che hanno seguito il lavoro delle classi e le ragazze e i ragazzi delle nostre quattro classi.

Comunicazione
Bando 2017-18

Il Viale delle Giuste nella Libera Università di Alcatraz