Ultima modifica: 6 Febbraio 2022
Circolari > Circolari Docenti > Nuove regole anticovid 19 D.L. 4 febbraio 2022, n. 5

Nuove regole anticovid 19 D.L. 4 febbraio 2022, n. 5

Nuove regole anticovid

Melegnano, 06/02/2022

C.I. n. 211

 

AI DOCENTI

AL PERSONALE ASSITENTE AMMINISTRATIVO E TECNICO

AI COLLABORATORI SCOLASTICI

AL DSGA

Oggetto: Nuove regole sulla gestione dei casi di COVID-19 a scuola

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del D.L. 4 febbraio 2022, n. 5, cambiano le regole di gestione dei casi di COVID-19 nelle scuole. In particolare, per la scuola secondaria:

  • in presenza di un solo caso di positività nella classe, per tutte le altre studentesse, tutti gli altri studenti e i docenti prosegue l’attività didattica in presenza con l’obbligo di usare la mascherina FFP2 per 10 giorni dall’ultimo contatto con il caso positivo;
  • in presenza di due o più casi casi di positività nella classe,
  1. per le studentesse e gli studenti che hanno concluso il ciclo vaccinale primario (prima e seconda dose) da meno di 120 giorni, che sono guariti dal COVID-19 da meno di 120 giorni e ai quali è stata somministrata la dose di richiamo (booster), prosegue l’attività didattica in presenza in regime di autosorveglianza con l’obbligo di usare la mascherina FFP2 per 10 giorni dall’ultimo contatto con il caso positivo. Tale misura si applica anche ai docenti;
  2. per coloro che posseggano una idonea certificazione di esenzione dalla vaccinazione, l’attività didattica prosegue in presenza in regime di autosorveglianza con l’obbligo di usare la mascherina FFP2 per 10 giorni dall’ultimo contatto con il caso positivo su richiesta dei genitori o su richiesta delle stesse studentesse e degli stessi studenti se maggiorenni;
  3. per tutti gli altri si applica la didattica digitale integrata per la durata di 5 giorni.

Al fine di gestire in maniera efficiente e ordinata la transizione verso queste nuove regole,

 

  • le classi che sono già in autosorveglianza o didattica a distanza, continueranno a rispettare le precedenti disposizioni fino a nuove indicazioni da parte della scrivente Dirigenza che giungeranno a breve per ciascuna classe;

 

  • le classi nelle quali si dovessero verificare nuovi casi di positività durante questo fine settimana (5-6 febbraio) riceveranno indicazioni specifiche via mail;

 

  • per i nuovi casi di positività che si accerteranno da lunedì 7 febbraio, si applicheranno le disposizioni del nuovo Decreto.

Regime sanitario

Con due o più casi di positività nella classe, la Circolare del Ministero della Salute del 4 febbraio 2022, n. 9894, stabilisce che per i soggetti considerati ad alto rischio si applica la misura della quarantena, disposta dall’autorità sanitaria, della durata di 5 giorni dall’ultimo contatto con il caso positivo.

Sono considerati ad alto rischio i soggetti asintomatici non vaccinati o che non abbiano completato il ciclo vaccinale primario (1a + 2a dose) o che lo abbiano completato da meno di 14 giorni oppure i soggetti asintomatici che abbiano completato il ciclo primario o che siano guariti dal COVID-19 da più di 120 giorni senza aver ricevuto la dose di richiamo.

Inoltre è fatto obbligo indossare i dispositivi di protezione FFP2 per tutto il periodo di quarantena e per i 5 giorni successivi.

Anche in ambito scolastico, il periodo di quarantena diviene della durata di 5 giorni, e non più di 10.

 

Fine quarantena

 

Resta fermo, in ogni caso, che la fine della quarantena è condizionata all’esito negativo di un test antigenico rapido o molecolare eseguito a fine periodo presso una struttura del sistema sanitario nazionale o convenzionata.

Invece, per i contatti stretti asintomatici NON ad alto rischio non si applica la quarantena, ma si applica il regime di autosorveglianza della durata di 5 giorni con l’obbligo di usare la mascherina FFP2 per 10 giorni dall’ultimo contatto con il caso positivo.

Se durante il periodo di quarantena o autosorveglianza si manifestano sintomi riconducibili a un’infezione da coronavirus è raccomandata l’esecuzione immediata di un test diagnostico.

Conoscenza dello stato vaccinale delle studentesse e degli studenti

Si ricorda infine che la scuola è abilitata a prendere conoscenza dello stato vaccinale delle studentesse e degli studenti delle classi nelle quali sia stata rilevata la presenza di due o più casi di positività al coronavirus.

Pertanto, le studentesse e gli studenti interessati ai quali è consentita la partecipazione in presenza alle lezioni dovranno venire a scuola portando con sé il Green Pass oppure il certificato di vaccinazione oppure il certificato di guarigione dal COVID-19 e saranno tenuti ad esibirlo, su richiesta, al personale delegato dal Dirigente scolastico.

Il Dirigente Scolastico

 Prof. Marco De Giorgi                                                                          

(Firma autografa sostituita a mezzo stampa

  ai sensi dell’art.3, comma 2 del D.Lgs. n.39/1993)

211_Nuove_norme_gestione_casi_covid.pdf.pades

MI_GESTIONE_EMERGENZA_COVID-19_-_VADEMECUM

Circ. Min Salute prot. 9498 del 04.02.2022

 

 




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi