Ultima modifica: 25 Ottobre 2020
Circolari > Circolari Docenti > Attività didattiche a distanza: indicazioni

Attività didattiche a distanza: indicazioni

Dad da Lunedì 26 ottobre: indicazioni

C.I 65                                                                                     

AI DOCENTI

AL DSGA

 

OGGETTO: ATTIVITA’ A DISTANZA – INDICAZIONI

In relazione a quanto previsto dal DPCM del 24 ottobre 2020 e, secondo quanto previsto dalla Ordinanza della Regione Lombardia,  , da lunedì 26 ottobre sino al 13 novembre 2020 , in tutte le scuole secondarie di secondo grado della Regione Lombardia viene introdotta la Didattica a distanza per tutti gli studenti.

Da indicazioni verbali ricevute dal nostro ufficio scolastico regionale, essendo la scuola aperta e funzionante, non essendo previsto il lavoro agile per i docenti , (legge n.126 del  13 ottobre 2020) i docenti devono svolgere la loro attività da scuola ,salvo problemi di connessione della rete  che ne impediscano un regolare svolgimento per tutte le classi.

Sarà premura dello scrivente valutare personalmente, nei prossimi giorni, la qualità della connessione ed il funzionamento della rete dell’Istituto in condizioni di pieno regime.  Nel caso si evidenziassero problematiche irrisolvibili verrà valutata la possibilità di ridurre il numero di docenti a scuola.

In attesa di indicazioni precise in merito, al momento non ancora pervenute, i lavoratori definiti dal medico competente in condizioni di fragilità potranno lavorare, da domani 26 ottobre 2020,  in DAD da casa.

I docenti presenti a scuola si recheranno nelle aule di svolgimento della normale attività didattica secondo il loro orario di servizio. Il docente che utilizza il pc alla prima ora è invitato a non spegnerlo al termine della sua lezione ma di lasciarlo acceso per il collega che eventualmente dovesse entrare in aula.

Nei prossimi giorni verrà valutata dalla commissione orario la fattibilità di assegnare un’aula a ciascun docente, nella quale effettuare tutti i collegamenti della giornata.

I docenti che lavorano da casa si collegheranno con le loro classi secondo il loro orario di servizio.

Tutti i docenti  svolgeranno attività didattica in modalità sincrona . Si raccomanda la puntualità nelle connessioni con gli studenti. Ricordo che lo svolgimento delle lezioni in modalità DAD è obbligatorio .

Eventuali assenze dalla DAD  da parte dei docenti per problematiche familiari o di salute dovranno essere comunicate in Vicepresidenza e in Segreteria amministrativa come una normale assenza  dal lavoro.

Si consiglia che ogni  modulo di 50 minuti sia  strutturato in 45 minuti di attività in DAD e 5  minuti di pausa. L’orario delle lezioni rimane immutato.

Si invitano i docenti a non utilizzare come attività prevalente la lezione frontale ma a coinvolgere in modo attivo gli studenti a casa nelle attività proposte e negli argomenti da svolgere.

I docenti tecnico pratici, ove presenti (Informatica ed Economia Aziendale) dovranno essere sempre collegati con il docente teorico di riferimento nell’ora prevista e svolgere esercitazioni con la classe concordate con il docente teorico.

Ulteriori indicazioni saranno fornite per gli studenti con i PEI Differenziato e PEI Equipollente

I Docenti in organico potenziato , senza classi assegnate, dovranno venire a scuola, secondo il loro orario di servizio, e stare a disposizione della Vicepresidenza per attività connesse con la loro funzione.

In caso di indicazioni diverse o di modifica/integrazione della Ordinanza regionale sarà mia premura avvertire i docenti tempestivamente.

Confido nella collaborazione  e senso di responsabilità di tutti per affrontare questa nuova prova, consapevoli che solo con l’impegno ed il sacrificio di ognuno di noi riusciremo a superarla.                                                                                    

Il Dirigente Scolastico

      Prof. Marco De Giorgi

(Firma autografa sostituita a mezzo stampa

    ai sensi dell’art.3, comma 2 del D.Lgs. n.39/1993)

65 Attivita_didattica_dad