Ultima modifica: 26 Novembre 2021
Circolari > Circolari Docenti > Comportamento degli studenti e rischio COVID

Comportamento degli studenti e rischio COVID

Comportamento studenti:richiamo del DS

Melegnano 26 novembre 2021

C.I N. 123

 

Al Personale Docente

Agli Studenti

Ai Genitori

Personale ATA

Sito Web ISTITUTO

 

OGGETTO: Comportamento degli studenti e rischio COVID

Ho potuto constatare personalmente in questi giorni e mi  è stato segnalato ripetutamente, che gli studenti assumono spesso comportamenti scorretti all’interno della istituzione scolastica, contravvenendo al Protocollo Anticovid dell’Istituto e mettendo a rischio la sicurezza di tutta la comunità, questione peraltro già stigmatizzata dallo scrivente con la circolare n.35.

Ricordo che è assolutamente vietato uscire dalle classi e spostarsi all’interno dell’istituto durante le lezioni, senza l’autorizzazione del docente, al quale compete la eventuale  concessione della stessa.

Il mancato rispetto dell’indicazione suddetta è da ritenersi ascrivibile a comportamento sanzionabile secondo il Regolamento di Istituto.

Durante la ricreazione gli alunni devono rimanere in classe al proprio posto e non girare per l’Istituto come è capitato di vedere.

Per l’utilizzo dei servizi igienici può uscire dall’aula, con il permesso del docente, esclusivamente un alunno per volta.

L’affollamento massimo dei servizi in questione è pari a due persone per cui, in caso di presenza di un numero superiore, gli alunni devono attendere il proprio turno in fila fuori dai servizi rispettando il distanziamento di almeno un metro gli uni dagli altri.

Mi è stato segnalato anche che alcuni studenti, in alcune classi in particolare,  non utilizzano o tolgono spesso la mascherina: ritengo questo estremamente grave, ed invito il personale docente e non docente ad avvisare immediatamente il sottoscritto od i referenti Covid , al fine di permettere un intervento tempestivo.

Ricordo infatti che, il dispositivo di protezione respiratoria previsto per gli studenti è la mascherina di tipo chirurgico. Nel rispetto di quanto previsto dall’art. 1, comma 2, lett. a) del DL n. 111 del 2021, viene stabilito che “è fatto obbligo di utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie, fatta eccezione per i bambini di età inferiore ai sei anni, per i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso dei predetti dispositivi e per lo svolgimento delle attività sportive”.

Alla luce anche del repentino aumento dei casi che si sta verificando in questi giorni, per salvaguardare la nostra salute e quella di chi vive nella scuola con noi chiedo che vengano rispettate, rigorosamente,  le regole sopra riportate, al fine di permettere la possibilità di effettuazione delle lezioni in assoluta sicurezza.

Ricordo inoltre che il mancato rispetto delle regole suddette, per quanto attiene al comportamento degli alunni, costituisce violazione del Regolamento disciplinare di istituto e rientra nella fattispecie “Violazione intenzionale delle norme di sicurezza e dei regolamenti degli spazi attrezzati” prevista in detto regolamento, con tutte le conseguenze che da ciò derivano sul piano sanzionatorio.

Ricordo ai docenti di rispettare il massimo numero consentito di persone all’interno della sala docenti, permanendovi il meno possibile, e comunque arieggiando il locale con continuità.

Anche la permanenza e lo stazionamento all’interno dei corridoi in gruppi più o meno numerosi è possibilmente da evitare, considerando il rischio trasmissivo.

Se le regole non saranno rispettate, al di là delle inevitabili e certamente prioritarie per la loro drammaticità, conseguenze a livello sanitario, la scuola rischia di tornare ad affrontare situazioni di lezioni a distanza, che pensavamo di avere ormai alle spalle, vanificando così la fatica sin qui fatta.

Chiedo quindi ai genitori di affiancare il sottoscritto, il personale docente e tutto il personale scolastico in questa difficile opera di persuasione degli studenti al doveroso rispetto delle regole di convivenza sicura che ci siamo imposti: solo lavorando insieme per il medesimo obiettivo riusciremo ad essere credibili ed a superare forse definitivamente l’emergenza sanitaria.

Il Dirigente Scolastico

  Prof. Marco De Giorgi

(Firma autografa sostituita a mezzo stampa

ai sensi dell’art.3, comma 2 del D.Lgs. n.39/1993)   

 

123 Comportamento_studenti_RISCHIO_COVID

 

 

 

 




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi