Ultima modifica: 21 Aprile 2021
Circolari > 22 aprile – Giornata mondiale della Terra

22 aprile – Giornata mondiale della Terra

22 aprile – Giornata mondiale della Terra

Melegnano, 21/04/21

 

Prot. n. 272

 

Alle/ai docenti

Alle/agli studenti

Alle famiglie

Al personale ATA

 

Oggetto: 22 aprile – Giornata mondiale della Terra

 

Il 22 aprile del 1970 milioni di cittadini e cittadine americane, rispondendo a un appello del senatore democratico Gaylord Nelson, si mobilitarono in una storica manifestazione a difesa del nostro pianeta. È stata da allora istituita la Giornata mondiale della Terra, che si celebra ogni 22 aprile. Mai come in questo momento storico è di fondamentale importanza ricordare a tutti/e noi che la Terra che abitiamo è una “casa comune” – come ci ha ricordato papa Francesco nella sua enciclica Laudato sì del 2015 – la cui cura è prioritaria per la sua e la nostra salvaguardia. «Caos climatico e pandemie da zoonosi sono gli ultimi più evidenti sintomi di una rottura della “rete della vita” che lega tutti i fenomeni naturali secondo il principio della dell’interdipendenza. È in corso un biocidio: una distruzione deliberata, consapevole e pianificata delle specie viventi. L’ultimo rapporto Global Earth Outlook dell’Onu, stima che il tasso di estinzione delle specie sta procedendo a un ritmo da 100 volte più veloce dell’inerzia naturale e riguarda batteri, funghi, microrganismi eucarioti, piante e animali. Secondo la “lista rossa” dell ’Unione internazionale per la conservazione della natura (Iucn) 1.199 mammiferi (il 26% delle specie), 1.957 anfibi (41%), 1.373 uccelli (13%) e 993 insetti sono minacciati di estinzione. La causa principale è la distruzione degli habitat naturali. Anche in Italia le specie animali minacciate di estinzione sono 161, pari al 28% di quelle valutate (Ispra). Ci avvertono i virologi: perturbare gli ecosistemi è come aprire autostrade ai virus verso il salto di specie» (Paolo Cacciari). L’Agenda 2030 ha diversi obiettivi che focalizzano l’attenzione sul tema della tutela dell’ambiente e cura della Terra (in particolare gli obiettivi 6, 7, 11, 13, 15), tema che è oggetto di attenzione dell’educazione civica. Auspichiamo che la data del 22 aprile possa essere un’occasione di riflessione condivisa sulla necessità di ritornare a pensarci come esseri inseparabili dalla natura, dunque «non possiamo danneggiarla senza danneggiare noi stessi […] Quando la natura è maestra, noi creiamo con lei, le riconosciamo la sua azione ed i suoi diritti» (Vandana Shiva).

 

Condividiamo alcune iniziative e spunti di riflessione e di ricerca:

 

–           https://www.miur.gov.it/web/guest/-/celebrazioni-51-earth-day-e-maratona-multimediale-onepeopleoneplanet-22-aprile-2021

–           https://www.raiscuola.rai.it/scienze/eventi/Earth-Day-2021-48efece4-81b1-4414-a717-678e47531771.html

–           https://www.raiscuola.rai.it/laboratori/lagiornatamondialedellaterra

–           https://www.orizzontescuola.it/giornata-mondiale-della-terra-2021-evento-online-gratuito-per-docenti-e-studenti-organizzato-da-de-agostini-scuola/

–           https://www.tecnicadellascuola.it/22-aprile-giornata-mondiale-della-terra

–           https://it.pearson.com/aree-disciplinari/scienze-matematica/articoli/crisi-ecologica-sostenibilita.html

–           https://it.pearson.com/aree-disciplinari/agora/geografia/geografia-ambiente-globalizzazione/green-economy-valore-ambiente.html

–           https://www.vaticannews.va/it/papa/news/2018-05/papa-francesco-enciclica-laudato-si-ecologia-creato.html.

 

 

Il  dirigente scolastico

Prof. Marco De Giorgi

Firma autografa sostituita a mezzo stampa

Ai sensi dell’art. 3 comma 2 del D.lvo 39/1993